flag_rotate-03flag_rotate-02flag_rotate-13flag_rotate-12flag_rotate-09
Venerdì 20 Gennaio 2012 17:51

A FIRENZE 74^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO

Scritto da  Elisa Starace Pietroni
Monnalisa AI - sotto: Laura Biagiotti Dolls Monnalisa AI - sotto: Laura Biagiotti Dolls

PRESENTAZIONI, SFILATE E APPUNTAMENTI CON PRESTIGIOSI MARCHI NEGLI STAND E IN CITTA’.

FIRENZE – Dal 19 al 21 gennaio, alla 74^ edizione di Pitti Immagine Bimbo, 510 marchi, dei quali 195 esteri, presentano a Firenze l’anteprima sull’abbigliamento dei bimbi e dei ragazzi per l’autunno/inverno 2012/2013. La rassegna si articola in  8 sezioni : Pitti Bimbo, Sport Generation, New View, Kids’ Design, SuperStreet, Eco Ethic, Apartament, Pop Up Store, ciascuna con una ben definita tipologia di prodotto.
Anche quest’anno grandi novità  negli stand, con importanti debutti e prestigiosi “ritorni” sia italiani che esteri.
Eventi speciali e sfilate nel calendario di Pitti Bimbo. Ieri, primo giorno della manifestazione, hanno sfilato le collezioni di Twin Set-Simona Barbieri, di Miss Blumarine, di Elsy, di Miss Grant e Grant Garçon, di Fun Fun Girls e Swarovshi Elements. Sempre ieri, a “Le Pagliere” “Monnalisa” ha presentato – con suggestivi tableaux vivants” interpretati da mini indossatrici - una collezione fantastica (che si può ammirare anche oggi e domani nello stand K /2-8).
Oggi in passerella i capi di “Fracomina Mini” che avrà quale ospite-testimonial la bella attrice Cristiana Capotondi. “Sarabanda” che presenterà il progetto di quella “Sostenibilità” che da sempre è parte integrante delle regole produttive dell’azienda. Attesa anche per la passerella della bella collezione di Ice Iceberg.
Un grande ritorno a Firenze : quello di Versace che, a Palazzo Corsini, presenta “Young Versace”, una prima linea di alta classe dedicata a bambini da 0 a 12 anni.
Anche un importante debutto : quello di Marni, che ha presentato ieri la sua prima collezione bimbo con un  evento speciale presso lo spazio UOLL.
Spigolando tra stand e corridoi, molte le collezioni “intelligenti”, fresche e funzionali proposte per l’autunno/inverno 2012/2013. Perfetta quella dei Pinco Pallino, modernamente sofisticata … degna della bellezza di Alena Seredova, ospite e testimonial della collezione.   
“Pinko Up” suddivide le sue proposte in  tre gruppi stilistici complementari ma diversificati da colori e momenti d’uso. Il gruppo “Rock’N Doll” dall’attitudine elegante e di spirito bon ton predilige abiti con inserti di pizzo e fiocchi di taffettà, paillettes e toni tenui  su abiti, gonne in  jersey e coprispalle . Poi c’è il gruppo “Fierce Fantasy” : ha scelto  blu, panna e verde acceso per la stampa scozzese di gonne, pantaloni e abiti di grinta sportiva. Maglieria plissettata, capispalla con collo a coste, cardigan e Laura_Biagiotti_Dolls_ai12.13_2t-shirt a stampa maculata. L’ultimo gruppo “Hot Winter” declina colori vellutati – tortora, grigio, marrone – con dettagli dorati. Volumi ampi per gli abiti, felpe denim, maglioni e cardigan a lavorazioni bicolore. Manicotti e giacchine a tricot con inserti di lapin e caldissimi  montoni di ecopelliccia.
“Clear Round” presenta solo capi di altissima qualità : 100% cachemire arricchito da nuovi disegni ad intarsio. Calde giacchine a filati doppiati (pesanti), ricercati abitini per le bambine e raffinati pullover a disegni jacquard per il bimbo. La palette colori presenta una gamma di 80 sfumature, le più adatte ad esaltare le qualità del cachemire.
Magiche, come sempre, le Dolls di Laura Biagiotti. Piccole fatine incantate  che vivono un “sogno di neve” avvolte nelle raffinate lavorazioni degli abitini e delle candide maglie in puro, leggerissimo e caldo cachemire, illuminato da una pioggia di cristalli Swarovski. Hanno sfilato, trionfando, nella collettiva di “Swarovski Elements” e Vogue.  
Ed è una storia raccontata come in un film, quella di “Petit Bateau”, che oltrepassa confini e stili intrecciando nuovi fili sulle sue famose righe. Declinate, questa volta, in blu marino e grigio perla nel primo atto, “Marina d’inverno”, mentre per l’atto secondo “Vela d’Autunno” tante righe, pois e piccoli cuori. Nell’ atto terzo, “Back to Scholl” l’intramontabile stile College in stile marino. Infine si torna alle origini nell’atto quarto, “Marina Grafica” nel segno di Petit Bateau.
Voglia di colore ? A piene mani nella allegrissima collezione di Agata Ruiz de la Prada, scatenata stilista spagnola di classe non indifferente, affezionata e fedele al palcoscenico di Pitti Bimbo.

violo1

antonio

marden1

notizie nazionali def

logo .net 2

storieslogo1

matteobarale logo212

da