flag_rotate-03flag_rotate-02flag_rotate-13flag_rotate-12flag_rotate-09
Martedì 30 Luglio 2013 13:23

Archeologia - Ancora sorprese dalla Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura a Roma

Scritto da  Elena Sidoni


Conservazione, restauro e nuove scoperte: precoce apertura dell’area archeologica nell’orto dei Monaci

 

Come la basilica di San Pietro a Roma fu costruita sulla tomba dell’apostolo che Cristo ha voluto a capo della sua Chiesa, così la Basilica di San Paolo fuori le mura, sulla via Ostiense, è stata edificata sulla tomba di colui che è considerato il padre della dottrina della stessa Chiesa.


L’inizio della storia costruttiva, come per la basilica petriana, si deve all’imperatore Costantino. L’aspetto attuale della basilica paolina è quello della ricostruzione a seguito dell’incendio del 1823. A Papa Simmaco nel VI secolo si devono, tra l’altro, le strutture ricettive per i pellegrini più poveri. All’ottavo secolo con Papa Gregorio II risale, invece, la presenza stabile dei monaci benedettini. Nel IX secolo Giovanni VIII protegge la basilica dagli attacchi saraceni con una cerchia di mura, che da vita alla cittadella fortificata, che prende il nome di Giovannipoli. La storia poi continua fino ai giorni nostri, ma è proprio degli eventi medievali, che finora si era tramandata solo memoria scritta, non documentata da evidenze archeologiche.


La necessità di spazi di servizio per migliorare l’accoglienza dei pellegrini di oggi, ha determinato la scoperta, avvenuta in quello che fin dal Medioevo era l’orto dei monaci. Quest’ultimo è stato in gran parte sacrificato per le strutture di servizio e per l’allestimento dei rinvenimenti di scavo.


Con un biglietto del costo di 4 €, che include anche la pinacoteca, si potrà visitare l’area archeologica. Il percorso ha inizio dallo stupendo chiostro cosmatesco che immette nella galleria introduttiva, dove sono esposti vari reperti in modo da rendere conto anche della successione temporale. Un video documenta gli scavi e mostra il progetto di musealizzazione in fieri. L’importanza dei ritrovamenti ha determinato l’apertura precoce al pubblico degli ambienti ancora non ultimati dal punto di vista espositivo e dello scavo. Quindi si accede all’area archeologica vera e propria. I resti di muratura più antichi risalgono alla fine del V, inizi del VI secolo, quando Papa Simmaco fece costruire “case per poveri” presso le basiliche più importanti per l’accoglienza dei pellegrini più bisognosi. Oltre alle murature è emersa anche una fistula (tubatura) di piombo pertinente alla canaletta per il rifornimento d’acqua dell’edificio.


All’VIII secolo appartengono invece le testimonianze di cantiere emerse nello spazio tra il complesso monastico, il portico e il lato sud della basilica: bacini per la miscelazione della malta, avanzi di colonne di reimpiego, una calcara “a fossa” del XV secolo.


Quindi resti degli edifici eretti dal cantiere, spazi collettivi delle comunità monastiche residenti presso la basilica. Ambienti forse destinati all’accoglienza di poveri e pellegrini, in uno, un pozzo, la cui vera è costituita dall’anello di un grande recipiente (dolio) riutilizzato.


Poi parte del lungo portico che, come quello che si trovava presso S. Pietro doveva proteggere dalle intemperie i pellegrini in avvicinamento alla basilica.


Infine murature di altre strutture sorte nell’VIII secolo tra il portico e il monastero, tra queste una struttura quadrangolare, unica sopravvivenza a Roma, dei primi campanili. Le strutture si devono molto probabilmente a Papa Adiano I, definito per la sua attività di costruttore nel Liber Pontificalis, dove sono riportate le biografie dei papi fino alla fine del IX secolo, “amator ecclesiarum Dei”, cioè amante delle chiese di Dio.


Ciò che si vede nell’area archeologica è il frutto di un lavoro interdisciplinare, che dal 2007 ha visto all’opera personale della Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura, dell’Abbazia annessa, dei Musei Vaticani, del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell’Università “La Sapienza” di Roma. La sponsorizzazione tra gli altri dei Patrons of the Arts dei Musei Vaticani che forniscono fondi per il restauro di opere d’arte. Quindi istituti, discipline e tecnologie diverse.


Nella foto sopra: Particolare del pozzo con riuso di un dolio negli ambienti del monastero -  Foto Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura

 

 

Ultima modifica Martedì 30 Luglio 2013 14:04

News

COMBATTERE IL TERRORISMO A COLPI DI SOLIDARIETA’

COMBATTERE IL TERRORISMO A COLPI DI SOLIDARIETA’

Dopo la strage di Sousse, centinaia di Algerini hanno promesso di trascorrere le vacanze in Tunisia.   Dopo oltre un decennio di sanguinosi fallimenti della “guerra al terrorismo”, alcune reazioni all'attacco di Sousse, rivendicato dai cartelli del jihad dell'organizzazione del cosiddetto...

Politica Administrator

Continua a leggere

DOLORE E DOLCEZZA NELLE POESIE DI LARA LA “POETESSA DI PARMA E DINTORNI”

DOLORE E DOLCEZZA NELLE POESIE DI LARA LA “POETESSA DI PARMA E DINTORNI”

“CONFINI INFINITI” E’ LA TERZA RAFFINATA RACCOLTA DI VERSI DELLA GIOVANE POETESSA,     “La tristezza è inclusa nel prezzo della vita” “Rallenta con me / senza negarmi interesse/ mentre il mondo impazza di squilibri e di stress. / Rallenta con me/...

Editoria Elisa Starace Pietroni

Continua a leggere

Emozioni e suggestioni del Barocco a Roma tra mostre, concerti e fuochi d’artificio

Emozioni e suggestioni del Barocco a Roma tra mostre, concerti e fuochi d’artificio

La mostra il Barocco a Roma. La meraviglia delle arti si presenta come contenitore sintetico del fenomeno culturale complesso che si è sviluppato nel Seicento. A Palazzo Cipolla l’esposizione, attraverso le opere, ci introduce alla pittura, alla scultura, all’architettura barocche, ma...

App.ti culturali Elena Sidoni

Continua a leggere

QUELLO CHE I NUTRIZIONISTI TELEVISIVI NON DICONO SUL PESCE

QUELLO CHE I NUTRIZIONISTI TELEVISIVI NON DICONO SUL PESCE

  Secondo una prassi ormai consolidata, quando in televisione si parla di alimentazione i nutrizionisti dicono ciò che la gente vuol sentirsi dire, celando volutamente gli aspetti negativi di certi prodotti che infastidirebbe un pubblico che vuole avere buone notizie sulla...

Salute Franco Libero Manco

Continua a leggere

L’Isola del Cinema: la grande kermesse dell’estate romana torna ad animare le sponde del Tevere

L’Isola del Cinema: la grande kermesse dell’estate romana torna ad animare le sponde del Tevere

“Quando ho pensato di dedicare questa edizione de L’Isola del Cinema al tema della Luce, naturalmente avevo in mente l’invenzione dei Fratelli Lumière di 120 anni fa…quei fratelli che avevano nel loro nome un destino legato alla Luce”. Così Giorgio...

Cinema - teatro Administrator

Continua a leggere

A FIRENZE LA 81^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO. IL DEBUTTO DI LICIA JULIA CAVALIERE, STILISTA DA OFFSHORE

A FIRENZE LA 81^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO.  IL DEBUTTO DI LICIA JULIA CAVALIERE, STILISTA DA OFFSHORE

  FIRENZE – Alla 81^ edizione di Pitti Immagine Bimbo che si svolge in questi giorni a Firenze, (dal 25 al 27giugno), 446 collezioni, delle quali 207 estere, presentano l’anteprima dell’abbigliamento dei bimbi e dei ragazzi per la primavera/estate 2016. La...

Moda Elisa Starace Pietroni

Continua a leggere

A Roma la grande festa itinerante del cinema: CityFest

Una grande festa del cinema che coinvolgerà l’intera città di Roma. Questo è il progetto CityFest, organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, presieduta da Piera Detassis, e curato da Mario Sesti, Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, che vedrà diversi centri...

Cinema - teatro Administrator

Continua a leggere

KURDISTAN, TRA ASPIRAZIONI E DIVISIONI

Iraq, Iran, Siria, Turchia: l'unione contro i cartelli del jihad non appiana le divergenze tra i vari gruppi   Nonostante il successo elettorale in Turchia del Partito Democratico del Popolo (HDP - Halklar?n Demokratik Partisi), nato su temi come la giustizia sociale...

Politica Administrator

Continua a leggere

Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere. La conoscenza che migliora la qualità della vita.

Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere. La conoscenza che migliora la qualità della vita.

Giovedì 11 giugno, nella sala Santa Maria in Aquiro, presso il Senato della Repubblica si è tenuto il Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere organizzato da Forza Italia e l'Unione degli Osteopati Italiani. Il convegno, condotto dal Senatore Domenico Scilipoti...

Salute Administrator

Continua a leggere

Un giornalista folgorato sulla via di Damasco

Un giornalista folgorato sulla via di Damasco

Intere famiglie vivono in strada, donne, uomini, bimbi con cui si cerca di instaurare un rapporto per poi portarli sotto un tetto.   È questa la testimonianza di chi ha scelto di vivere presso la Casa Famiglia “Oasi della Divina Provvidenza” a...

Spiritualitá Administrator

Continua a leggere

 

violo1

antonio

mironov1

notizie nazionali def

logo .net 2

matteobarale logo212

da