Print this page
Martedì, 21 Gennaio 2020 00:49

LA JUVE TENTA LA FUGA IL NAPOLI IL SUICIDIO

Written by Francesco Guzzardi
Rate this item
(0 votes)
Napoli in ginocchio Napoli in ginocchio

Nessun rilevante scossone al vertice della classifica, dove la Juventus approfitta del passo falso dell’Inter e si porta sola in vetta alla classifica, continua a vincere la Lazio che batte nettamente la Sampdoria e si conferma la squadra del momento, brutto tonfo dell’Atalanta in casa contro il fanalino di coda (da questa sera ex) Spal, bene anche il Milan che piano piano inizia a risalire la china mentre in fondo al gruppo in fondo alla classifica annaspano Lecce, Brescia, Spal e Genoa, da questa sera ultimissimo in classifica.

La Lazio conquista la dodicesima vittoria di fila e umilia la Sampdoria, che torna a casa con cinque reti sul groppone e tanti problemi da risolvere in chiave salvezza. Reti di Immobile (3), Calcedo, Bastos e Linetty. Il Sassuolo scende in campo molto più determinato del Torino e conquista l’intera posta, una vittoria che da un po di respiro ai ragazzi di De Zerbi. Reti di Boga, Berardi e Locatelli (aut.). Il Napoli continua a sprofondare e per in casa anche contro la Fiorentina, la squadra di Gattuso si trova in piena confusione mentale e di gioco, ne approfitta la viola che compie un grosso passo verso la salvezza. Reti di Vlahovic e Chiesa. Milan e Udinese, entrambe con qualche problema di troppo, si affrontano a viso aperto e hanno la meglio i giocatori di Pioli che conquistano la vittoria nei minuti di recuperano e si portano in miglior posizione di classifica. Reti di Larsen, Rebic (2) Hernandez e Lasagna. Brescia e Cagliari combattono una contro l’altra fino all’ultimo secondo e alla fine il pareggio è il risultato più giusto. Reti di Joao Pedro (2) e Torregrossa (2). Il Bologna pensava di avere la partita in tasca ma il Verona è riuscito a non perdere la testa e pareggiare l’iniziale rete dei felsinei. Reti di Bani e Borini. L’Inter soffre sette camicie a Lecce e alla fine esce dal campo con un misero punto in tasca che mette in evidenza i problemi di una “coperta corta” (pochi giocatori in rosa). Reti di Bastoni e Mancosu. Il Genoa perde in casa contro la Roma al termine di novanta minuti che hanno registrato un equilibrio iniziale, spezzato col passare dei minuti dal maggior tasso tecnico degli ospiti. Reti di Under, Pandev, Biraschi (aut.) e Dzeko. La Juventus soffre contro il Parma, che gioca molto bene e senza timori reverenziali, alla fine meriterebbe il pareggio la difesa bianconera giganteggia ed contribuisce alla vittoria finale. Reti di Ronaldo (2) e Cornelius. Atalanta e Spal giocano la gara del futuro: la prima per rimanere in corsa Champions e la seconda per conquistare punti salvezza, sorprendentemente vince la “banda” di Ferrara che meritatamente conquista l’intera posta e abbandona l’ultimo posto della classifica. Reti di Ilicic, Petagna e Valoti.

Risultati

Juventus-Parma 2-1; Napoli-Fiorentina 0-2; Milan-Udinese 3-2; Brescia-Cagliari 2-2; Bologna-Verona 1-1; Genoa-Roma 1-3; Lazio-Sampdoria 5-1; Atalanta-Spal 1-2; Sassuolo-Torino2-1; Lecce-Inter 1-1.

Classifica

Juventus 51; Inter 47; Lazio* 45; Roma 38; Atalanta 35; Cagliari 30; Parma e Milan 28; Torino 27; Verona* 25; Udinese, Bologna, Fiorentina e Napoli 24; Sassuolo 22; Sampdoria 19; Lecce 16; Brescia e Spal 15; Genoa 14.

* Lazio e Verona una gara in meno

Prossimo turno

Spal-Bologna; Brescia-Milan; Napoli-Juventus; Roma-Lazio; Torino-Atalanta; Inter-Cagliari; Fiorentina-Genoa; Verona-Lecce; Sampdoria-Sassuolo; Parma-Udinese.

Read 336 times Last modified on Martedì, 21 Gennaio 2020 00:52

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information