L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

La Tages italiana acquista fotovoltaico dalla Clere tedesca.

By Nunzio Ingiusto June 07, 2024 218

Il Conto Energia italiano con il contributo finanziario per l'energia rinnovabile prodotta fino a 20 anni, sta funzionando. La strada per far scendere le bollette -obiettivo finale per i cittadini -è ancora lunga, ma le società che hanno interesse a produrre energia non inquinanti hanno stabilito progetti operativi. I progetto sono sostenuti, appunto, dal Conto Energia che rimanda a un programma europeo specifico. La trattativa ha avuto il supporto  della filiale di Madrid della multinazionale Finergreen ( https://finergreen.com/portfolio/finergreen-advises-clere-ag-in-the-sale-of-a-38-mwp-solar-portfolio-in-italy-to-tages-capital-sgr/) società specializzata in operazioni su tutte le tipologie di fonti rinnovabili. Clere aveva messo in vendita 40 impianti gestiti in Italia per un totale di 70 MW. L'accordo è di buon auspicio per lo sviluppo di tutte le rinnovabili in Italia che entro il 2030 devono raggiungere l'80% della produzione. In questa operazione si sono schierate anche le banche con Banca Intesa in un ruolo di primo piano. Ben 6 hanno sostenuto con la cifra mostre di 500 milioni di euro a garanzia, la Tages. Finergreen a sua volta ha seguito ogni momento della cessione con propri advisor altamente specializzati  mostrando anch'essa interesse per il mercato italiano.

Rate this item
(0 votes)
© 2022 FlipNews All Rights Reserved